15 Marzo 2121

COSA NON FARE DA BRAVO GRAFICO

7 '

Alcuni importanti consigli dai nostri professionisti

Sbagliando si impara, ma anche evitando gli errori!

 

I passi falsi sono dietro l’angolo, sopratutto per gli studenti che si approcciano a nuove materie. Una guida esperta, con i suoi consigli, può evitare cadute e inciampi ed è per questo che i nostri docenti sono fra i migliori. Abbiamo rubato qualche minuto agli esperti e fatto tesoro dei moniti, per chi è alle prime armi nei nostri corsi di Grafica Pubblicitaria.

 

Il docente Marco Zanichelli vi avvisa, fate attenzione! Letteralmente…un provetto studente di Grafica non può essere distratto, deve rimanere concentrato sulla lezione, sul confronto, sul dettaglio, sulla richiesta e il vostro lavoro sarà impeccabile. Silvia Castagnoli lascia un altro importante avviso: non mettete voi stessi e il vostro gusto personale al centro, ma il focus deve essere il progetto. Questo deve dare senso alle scelte, a volte l’istinto può portare fuoristrada. Anche Lucia Catellani ha un suggerimento, non abbinate due colori che cozzano o invece di attirare l’attenzione del vostro lettore, distoglierà volentieri lo sguardo!  Un ultimo consiglio è di non pensare che progettare significhi “fare” e che la creatività coincida con l’operatività o la fattibilità, una cosa che Alessia Planeta fa sempre presente nelle sue lezioni.
Ed ora che questi capitomboli non vi appartengono più, siete pronti a fare un salto verso il miglioramento!
grafica tipini

LEGGI ANCHE:

grafica tipini

COSA NON FARE DA BRAVO GRAFICO

Racconti dalla Scuola

Riconoscimento Toon Boom

Momenti da Ricordare

non solo comics

Nel backstage di una lezione alla Scuola Comics

Racconti dalla Scuola